Biografia

Sono nato a Genova il 23 febbraio 1973.

Dopo le scuole dell’obbligo ho messo insieme una formazione professionale e personale decisamente varia, ma ritengo che tutto quel che ho fatto sia riconducibile all’unico filone della tecnica applicata ad una ordinata realizzazione creativa.

Nel 1994 ho iniziato ad usare AutoCAD e a disegnare sfondi scenografici tridimensionali presso la Sindel S.r.l. di Genova; ho fatto l’animatore in un centro diurno per anziani (1999) e quindi mi sono laureato in Lettere moderne nel 2000 con una tesi di storia contemporanea dal titolo “Vittorio Meichsner de Meichsenau da Fiume all’Ansaldo (1881-1945) Disavventure politiche di un buon amministratore”.

Fra il 2001 e il 2004 ho lavorato di nuovo presso la Sindel S.r.l. a tempo pieno come disegnatore tecnico e grafico dell’Ufficio tecnico (disegno pubblicato nel sito del Marine Department Training Centre).

Nel 2003, dopo tre anni di ricerche, il Settore Biblioteche del Comune di Genova ha pubblicato il mio saggio storico-artistico sulla progettazione della facciata della basilica della Santissima Annunziata del Vastato (link) e quindi ho realizzato un CD-ROM interattivo sulla storia dell’arte genovese per i materiali collegati.
Ho partecipato a due campagne di scavi archeologici in Friuli Venezia Giulia nel 2003 e nel 2004. (Nella foto accanto sto scomodando una signora che riposava da un migliaio di anni circa).

Nel 2004 ho partecipato ad un corso di formazione su Database Oracle.
Dal 2005 al 2016 ho lavorato a tempo pieno presso la Gis & Web S.r.l. di Genova come disegnatore CAD, customer care, gestore database GIS e web content manager, concentrando la mia attività su web.

Nel 2008 il settore Biblioteche del Comune di Genova ha pubblicato di nuovo un mio studio, questa volta frutto di sei anni di ricerca, dal titolo “Concilio di Trento, teologia mariana e tradizione francescana negli affreschi della Santissima Annunziata del Vastato” (link).

Nel 2009-2010 per la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Genova ho inventariato il fondo archivistico del prof. Vincenzo Tagliasco.

Dal 2013 al 2014 ho progettato, realizzato e coordinato per Arcigay Genova la mostra di Arte contemporanea “Dimenticare a Memoria” e quindi dal 2016 al 2019 gli spettacoli BLACKOUT, Parole d’Inciampo e Countdown (link).

Dal novembre 2014 ricopro la carica di Presidente Arcigay Genova, curando per l’associazione la coordinazione delle attività, la comunicazione (sito web, social network e ufficio stampa) e i rapporti istituzionali.