Meichsner von Meichsenau

Johann Meichßner von Meichßenaw

Il 19 marzo 1641 Johann Meichßner riceve a Regensburg il diploma dell’Imperatore del Sacro Romano Impero Ferdinando III d’Asburgo con il quale gli vengono riconosciute grandi onorificenze per aver combattuto nella battaglia della Montagna Bianca l’8 novembre 1620 e per aver ricoperto importanti cariche a Praga e poi a Vienna. Il cognome viene quindi integrato con il predicato “von Meichßenaw” e lo stemma di famiglia viene modificato come nell’immagine sottostante

Il diploma originale è conservato presso l’Allgemeines Verwaltungsarchiv (Adelsarchiv) di Vienna alla segnatura: AT-OeStA/AVA Adel RAA 270.27.

È stato possibile trovare due stampe che rappresentano l’immagine di Johann Meichßner von Meichßenau:

  • Die Porträtsammlung der Herzog August Bibliothek Wolfenbüttel Inventar-Nr. I 8797.1 Dargestellte Person: Johann Meichsner Künstler: GeorgBachmann (Maler), Elias Widemann (Stecher) [http://portraits.hab.de/werk/23454/]
  • Die Porträtsammlung der Herzog August Bibliothek Wolfenbüttel Inventar-Nr. I 8797 Dargestellte Person: Johann Meichsner Künstler: Georg Bachmann (Maler), Elias Widemann (Stecher) [http://portraits.hab.de/werk/16291/]

Nel 1688 Johann pubblica il libro Decisionum diversarum causarum in Camera Imperiali Iudicatarum adjunctis. Votis & Relationibus. A Nobilissimo et Consultissimo Viro Joh: Meichsnero J.C. Camerae Imperialis Adsessore dignissimo.

Probabilmente da questo momento la famiglia lascia la città di Norimberga e, quindi, anche i ruoli conseguiti presso il Patriziato.

Maximilian Meichsner von Meichsenau